Andrea Cervone per Yutopia: «Honor e Huawei sono sicuramente gli smartphone più “facili” da vendere ad un giovane».

[vc_row][vc_column][vc_custom_heading text=”Andrea Cervone per Yutopia.it: «Honor e Huawei sono sicuramente gli smartphone più “facili” da vendere ad un giovane».” font_container=”tag:h1|text_align:left”][vc_single_image image=”2733″ img_size=”large” alignment=”center”][vc_column_text]A cura di Louise Michelle Passera

Seguite Andrea Cervone sui Social Network:

Instagram: https://www.instagram.com/andreacervone

Twitter: https://twitter.com/andreacervone

Facebook: https://www.facebook.com/andreacervonefanpage/

 

Andrea Cervone giovane esperto di Tecnologia, YouTuber, Blogger e Influencer.

Ci racconta il suo punto di vista sui Topic hi-tech del momento.

Scrive per i siti di SpinBlog.it:

http://www.iphoneitalia.com/

http://teeech.it/

 

Qual è secondo te il prodotto tecnologico più gettonato al momento?

«Dipende molto dalle fasce di prezzo di riferimento, ma di sicuro il fascino ormai decennale degli iPhone stenta a venir meno. iPhone X in particolare ha riscosso tantissimo successo sui nostri siti e canali YouTube, ma anche sui social (in particolare su Instagram) è un prodotto che raccoglie parecchi like».

Come pensi si muoveranno i produttori nel prossimo futuro per prevalere sugli altri?

«Nel 2018 la fotocamera sarà uno dei principali aspetti che verranno migliorati negli smartphone. Alcune aziende introdurranno un’apertura variabile della lente (un po’ come accade sulle reflex, con le dovute proporzioni) mentre altri introdurranno addirittura tre fotocamere posteriori oppure doppie fotocamere anteriori. Belle cose in arrivo, insomma!».

Tra le nuove tecnologie implementate sugli Smartphone, quale secondo te, è davvero funzionale?

«I nuovi sensori di sblocco, in particolare quelli di iPhone X e di OnePlus 5T che ad oggi sono, rispettivamente, il più sicuro e il più veloce».

Pensi che i prezzi dei prototipi aumenteranno con l’avanzata delle nuove tecnologie, oppure i Big del mercato si adegueranno ai prezzi dei produttori più piccoli, per evitare flop?

«Al momento non mi aspetto (ancora) salite dei prezzi degli smartphone top. Anche perché la concorrenza è agguerrita e ovviamente gioca molto sul fattore economico, proponendo soluzioni altrettanto valide e spesso alla metà del prezzo o quasi». Quando vuoi comprare un prodotto tecnologico, quali sono i tuoi store di riferimento online? «Generalmente Amazon, in alternativa qualsiasi store che mi offra un buon prezzo e una buona garanzia sia all’atto dell’acquisto che per il post-vendita».

Quale sarà, secondo te, il brand di telefonia più influente tra qualche anno?

«Apple continuerà ad essere una delle aziende più influenti e la più influente per appeal. Mi aspetto grandi cose soprattutto da Huawei che già a fine 2017 ha dimostrato di potersela giocare davvero con tutti. Ultimamente ha fatto un salto di qualità notevole e iniziano concretamente ad impensierire Apple e Samsung».

Qual è, secondo te, lo smartphone migliore acquistabile a un prezzo competitivo prendendo in considerazione hardware e software?

«In questo momento, probabilmente, uno smartphone come Honor 9 è un ottimo compromesso tra prestazioni, software aggiornato e prezzo. In alternativa propongo OnePlus 5T: costa un po’ di più ma offre anche di più».

Compreresti mai su uno store online che non conosci?

«Lo farei, a patto che mi dia le garanzie che ho già citato in precedenza».

Qual è secondo te la causa del “flop” di iPhone X?

«Flop di iPhone X? Non mi risulta alcun flop 🙂 è lo smartphone Apple più venduto da quando è disponibile e il -1% registrato da iPhone in questo trimestre va analizzato: il dato si riferisce alle vendite anno su anno, in diminuzione dell’1% per carità, ma bisogna tener conto del fatto che il telefono è stato venduto 13 mesi dopo quelli di precedente generazione e che in questa trimestrale Apple ha avuto a disposizione una settimana in meno per vendere il device. In altre parole, riproponendo le stesse tempistiche e condizioni dello scorso anno, le vendite generali di iPhone in questo trimestre sarebbero state addirittura in crescita rispetto allo scorso anno».

Quando si tratta di acquistare uno Smartphone o un prodotto tecnologico in generale, come giudichi l’esperienza di acquisto online? Esaustiva, anche se non si ha modo di toccare e vedere dal vivo il telefono?

«Più che esaustiva per quella che è la mia esperienza con gli store da cui acquisto di solito».

Pensando da giovane, se ti ritrovassi a gestire un e-commerce, quali brand sceglieresti di vendere? Che tipo di prodotti tratteresti? E quali mezzi useresti per farti conoscere?

«Honor e Huawei, sicuramente gli smartphone più “facili” da vendere ad un giovane. Poi Samsung e Apple. Investirei sicuramente molto sui social, sono il futuro (anzi, ormai il presente) della comunicazione».

Qual è secondo te il miglior accessorio abbinabile a uno smartphone?

«Un powerbank. Altrimenti come ricarichi il telefono quando sei a secco e non hai una presa a disposizione?»

 

© Riproduzione riservata[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *